POR Liguria (2007-2013) - Asse 1 Innovazione e Competitività - Azione 1.2.2 DLTM - Ricerca industriale e sviluppo sperimentale a favore delle imprese del Distretto ligure per le tecnologie marine

La Giunta regionale ha approvato, con la delibera n.1471 del 10 dicembre 2010, il bando "Dltm Ricerca industriale e sviluppo sperimentale a favore delle imprese del Distretto ligure per tecnologie marine" attuativo dell'Asse I "Innovazione e Competitività", Azione 1.2.2. del Por Fesr 2007-2013 e dedicato esclusivamente alle imprese socie della società Dltm (Distretto ligure tecnologie marine) o che hanno presentato istanza per divenirlo.

La dotazione finanziaria assegnata al bando è pari a 9.000.000 di euro.

I soggetti beneficiari sono le piccole e medie imprese e i loro raggruppamenti, nonchè le grandi imprese, purchè associate in raggruppamento temporaneo di impresa con piccole e medie imprese.

Il bando finanzia progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale di durata non superiore a ventiquattro mesi rientranti negli ambiti operativi del Distretto quali:

  • lo sviluppo di sistemi navali per la difesa
  • lo sviluppo di sistemi navali per la cantieristica navale e diportistica
  • il monitoraggio, bonifica e sicurezza dell'ambiente marino

articolati nelle seguenti sette tematiche di sviluppo:

  • cantieristica navale (militare e civile)
  • nautica da diporto e mega yacht
  • offshore petrolifero ed energetico
  • sistemi navali e portuali
  • strumentazione ed apparecchiature/impianti per applicazione navale e subacquea
  • logistica intelligente
  • materiali per applicazioni marine

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto secondo le seguenti misure:

tipologia di progetto beneficiario
piccola e media impresa grande impresa
ricerca industriale 60% 50%
sviluppo sperimentale 35% 25%

Il contributo massimo concedibile per ogni domanda è pari a 500.000 euro.

La domanda di contributo può essere presentata dal 15 marzo al 15 aprile 2011 alla Finanziaria ligure per lo Sviluppo economico (Filse spa), via Peschiera 16 - 16122 Genova.

Di seguito è possibile consultare e scaricare il bando e la relativa modulistica necessaria per la presentazione della domanda.

Si comunica che con Deliberazione della Giunta regionale n. 1191 del 30/09/2011 è stata apportata la seguente modifica al testo del bando "D.L.T.M. Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale a favore delle imprese del Distretto ligure per tecnologie marine" e del bando "Ricerca industriale e sviluppo sperimentale", attuativi della linea di attività 1.2.2 nell'ambito dell'Asse 1 del POR FESR 2007-2013 approvati rispettivamente con deliberazione della Giunta regionale n. 1471 e n. 1472 adottate nella seduta del 10/12/2010, alla lettera n) del punto 15 "Obblighi del beneficiario": "per assicurare un'adeguata codificazione contabile delle transazioni relative all'operazione finanziata, utilizzare uno o più conti correnti bancari o postali intestati all'impresa beneficiaria, dedicati, anche in via non esclusiva, per il pagamento delle spese ammesse ad agevolazione e per l'accreditamento del contributo concesso. Si precisa che in caso di RTI, tale obbligo viene esteso individualmente a tutte le imprese co-proponenti".

A seguito della D.G.R. 776 del 28 giugno 2013, si comunica che non è piu necessario l'inoltro del S.A.L. semestrale e che è stato modificato il seguente modulo ai fini di semplificare la rendicontazione:

  •  Relazione tecnica economica finanziaria (modif. DGR 776/13)
Ordina per : Nome | Data | Click | [ Decrescente ]

Regione Liguria con propria deliberazione n. 71 del 31 gennaio 2014 ha assentito alla possibilità di concedere una proroga per un periodo massimo di sei mesi, su motivata richiesta dei singoli beneficiari, dei termini per la realizzazione degli interventi previsti al punto 6 del bando, fermo restando che le iniziative finanziate dovranno essere ultimate e la relativa spesa finale dovrà essere rendicontata a FI.L.S.E. entro il termine perentorio del 30 settembre 2015.

In data 18 maggio 2011 presso la sede FI.L.S.E. Spa di Via Peschiera 16, Genova, alla presenza del Notaio Dott. Lorenzo Anselmi, si è svolto il sorteggio delle domande spedite dal  15/03/2011 data di apertura al 15/04/2011 termine ultimo per la presentazione delle istanze, a valere sul bando P.O.R. LIGURIA (2007-2013) – ASSE 1 INNOVAZIONE E COMPETITIVITA’, Azione 1.2.2 “Ricerca industriale e Sviluppo sperimentale a favore delle imprese del D.L.T.M.” Anno 2011, al fine della determinazione dell’ordine cronologico delle stesse, ai sensi di quanto previsto al punto 12 del bando medesimo.

 

Segue l’elenco completo delle istanze inviate dal giorno 15/03/2011 al 15/04/2011 con i relativi responsabili del procedimento designati a seguito degli atti di assegnazione del 13 maggio 2011 a firma del Dirigente del Settore Gestione Fondi e Finanza d’Impresa Dott. Andrea Storace.

FILSE S.p.A. - P. IVA 00616030102
piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 840 33 03 - fax +39 010 542 335
sede legale: via Peschiera 16 - 16122 Genova - tel. +39 010 840 31 - fax +39 010 814 919
E-mail: filse@filse.it - PEC: filse.filse@pec.it

XHTML Validation

CSS Validation

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso e' essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information