L.R 2/2007 art.16 - Fondo di rotazione per start-up di imprese e spin-off aziendale ad alto potenziale tecnologico - Riapertura bando

Con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1293 del 25.10.2011 è stata approvata la riapertura del bando per start-up di imprese e spin-off aziendale ad alto potenziale tecnologico con finanziamento a carico del Fondo Regionale di rotazione previsto dall'art. 16 L.R. 2/2007.

Con l'emissione del bando, per la prima volta, viene attuata la L.R. 2/2007 che prevede la promozione, lo sviluppo, la valorizzazione della ricerca, dell'innovazione e delle attività universitarie e di alta formazione. In particolare esso è rivolto a sostenere la creazione d'impresa derivante da processi di start-up di imprese e/o  spin-off aziendale ad alto potenziale tecnologico. L'agevolazione prevista è finalizzata a sostenere gli investimenti iniziali, materiali e immateriali, alla creazione di nuovi posti di lavoro, nonché a progetti di ricerca e sviluppo sperimentale.

Per la valutazione vengono fra l'altro riconosciute le iniziative imprenditoriali che creano posti di lavoro qualificati di ricerca e quelle promosse da giovani e/o da donne.

Con l'approvazione del bando è stata altresì sperimentata una nuova procedura informatizzata nell'ottica della semplificazione delle procedure amministrative e a vantaggio delle imprese potenzialmente interessate al bando, che prevede la presentazione delle domande di finanziamento esclusivamente mediante il sistema "bandi on line".

 

Scheda bando

DOTAZIONE FINANZIARIA  a seguito riapertura

€ 2.482.264,04.

SOGGETTI BENEFICIARI

Piccole e medie imprese di nuova costituzione, che esercitano attività diretta alla produzione di beni e/o servizi, iscritte al registro delle imprese al momento della presentazione della domanda, che abbiano unità operativa interessata dall'investimento ubicata sul territorio della Regione Liguria.

Per nuova costituzione si intende un'impresa costituita a partire dal 1° gennaio 2010.

 

OBIETTIVI DELL'INTERVENTO

Promuovere lo sviluppo tecnologico e l'innovazione aziendale attraverso azioni tese a favorire lo start-up e/o i processi di spin-off aziendale per imprese ad alto potenziale tecnologico, in modo da valorizzare e trasformare le conoscenze scientifiche in prodotti o servizi in grado di rafforzare e migliorare, in termini di competitività, il sistema economico-produttivo ligure.

 

 

INIZIATIVE AMMISSIBILI

Investimenti finalizzati all'avvio di nuove iniziative imprenditoriali, nonché i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Tali progetti devono essere presentati da imprese create a seguito di processi di start-up di imprese e/o spin-off aziendale ad alto potenziale tecnologico aventi i requisiti specifici previsti al punto 6 del bando.

 

COSTO TOTALE DELL'INTERVENTO

Il costo totale dell'intervento agevolabile non può essere inferiore a € 100.000,00.

 

AGEVOLAZIONE

L'intervento è finanziato con il Fondo Regionale di rotazione per il sostegno alla ricerca industriale, allo sviluppo pre-competitivo e all'innovazione aziendale. Il Fondo opera mediante la concessione di prestiti rimborsabili nei limiti del regime degli aiuti "de minimis".

Tasso di interesse applicato: 0,50% annui.

Piano d'ammortamento: 5 anni con rate semestrali posticipate costanti.

Il prestito rimborsabile è concesso nella misura dell'80% dell'investimento ammissibile.

Limite massimo ammissibile € 500.000,00.

 

TERMINI PRESENTAZIONE

Dal 09/1/2012 al 10/02/2012

 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE

Le domande di agevolazione dovranno essere presentate mediante procedura informatizzata utilizzando l'apposito applicativo "Bandi on line" dal sito internet www.filse.it.

Le domande dovranno essere firmate digitalmente e inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica di invio telematico, pena l'irricevibilità della domanda stessa.

Le domande da inoltrare entro i termini suddetti dovranno essere inviate dal lunedì al venerdì dalle ore 08,30 alle ore 17,30.

La procedura informatica sarà a disposizione delle imprese sul sito www.filse.it a partire dal giorno 05/12/2011

 

 

Il sistema "Bandi on line" non consentirà l'invio di istanze non sottoscritte con firma digitale e/o non compilate in ogni parte e/o prive di uno o più documenti obbligatori (allegati anch'essi in formato elettronico) e/o spedite al di fuori dei termini.


FILSE S.p.A. - P. IVA 00616030102
piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 840 33 03 - fax +39 010 542 335
sede legale: via Peschiera 16 - 16122 Genova - tel. +39 010 840 31 - fax +39 010 814 919
E-mail: filse@filse.it - PEC: filse.filse@pec.it

XHTML Validation

CSS Validation

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso e' essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information