POR Liguria (2007-2013) - Asse 1 Innovazione e competitività - Azione 1.2.3 Innovazione - EDIZIONE 2012
La Giunta regionale, con deliberazione adottata il 20 aprile 2012, ha approvato il bando attuativo della linea di attività 1.2.3 Innovazione del Por Fesr 2007-2013 Competitività regionale e occupazione.

L'azione intende rafforzare la competitività del sistema produttivo regionale attraverso il sostegno all'acquisizione di competenze e strumenti che favoriscano lo sviluppo dell'innovazione nelle piccole e medie imprese.

Il bando finanzia gli investimenti realizzati dalle micro, piccole e medie imprese, relativi alle seguenti tipologie di iniziativa:
1. innovazione tecnologico-produttiva
2. innovazione organizzativa
3. innovazione commerciale

L'agevolazione è concessa secondo le seguenti forme e modalità:

1. per le iniziative a valere sulla tipologia innovazione tecnologico-produttiva l'agevolazione è concessa, a scelta del richiedente, alternativamente, nella forma di:

contributo a fondo perduto la cui misura - per le spese d'investimento - varia dal 10% al 30% della spesa ammessa in funzione della dimensione del beneficiario e della localizzazione dell'iniziativa e per le spese di consulenza è determinata nella misura del 50% dei costi sostenuti;
un aiuto in de minimis, consistente in un contributo a fondo perduto, nella misura del 30% della spesa ammessa.

2. per le iniziative a valere sulle tipologie innovazione organizzativa e innovazione commerciale, l'agevolazione è concessa nella forma di contributo a fondo perduto a titolo de minimis nella misura del 30% della spesa ammessa.

Le domande di ammissione ad agevolazione devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sistema "Bandi on line" dal sito internet www.filse.it, compilate in ogni loro parte e complete di tutta la documentazione richiesta, da allegare alle stesse in formato elettronico, firmate digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa e inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica di invio telematico, pena l'irricevibilità della domanda stessa, a decorrere dal giorno 4/7/2012 al giorno 31/7/2012.

Le domande possono essere inviate dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 17.30 (salvo festività).

La procedura informatica è a disposizione delle imprese a partire dal giorno 11/06/2012.

Regione Liguria con propria deliberazione n. 514 del 4 maggio 2012 ha provveduto a modificare il bando al punto 6 "Spese Ammissibile", come segue: " In deroga a quanto sopra e limitatamente alle richieste di agevolazione a titolo del regime de minimis, sono ammissibili le spese riferite a programmi di intervento avviati a far data dal 4 giugno 2009"

Al seguente link, accesso al sistema BANDI ON LINE


Ordina per : Nome | Data | Click | [ Decrescente ]

In data 21 luglio 2015 presso la sala Consiglio della FI.L.S.E. S.p.A., alla presenza del notaio Dott. Lorenzo Anselmi, si è svolto il sorteggio delle istanze spedite in pari data dal 04/07/2012 al 09/07/2012 a valere sul bando P.O.R. LIGURIA (2007-2013) - Azione 1.2.3. "Innovazione", al fine della determinazione dell'ordine cronologico delle stesse, ai sensi di quanto previsto al punto 11 del bando medesimo.

Segue l'esito del sorteggio delle istanze inviate dal 24/07/2012 al 31/07/2012, così come iscritto dal Notaio a repertorio.

In data 7 ottobre 2014 presso la sala Consiglio della FI.L.S.E. S.p.A., alla presenza del notaio Dott. Lorenzo Anselmi, si è svolto il sorteggio delle istanze spedite in pari data dal 04/07/2012 al 09/07/2012 a valere sul bando P.O.R. LIGURIA (2007-2013) - Azione 1.2.3. "Innovazione", al fine della determinazione dell'ordine cronologico delle stesse, ai sensi di quanto previsto al punto 11 del bando medesimo.

Segue l'esito del sorteggio delle istanze inviate dal 10/07/2012 al 23/07/2012, così come iscritto dal Notaio a repertorio.

Regione Liguria con propria DGR 1110 del 6 settembre 2013 ha modificato il testo del bando attuativo della linea di attività 1.2.3 "Innovazione"del P.O.R. FESR 2007 – 2013 come segue:

- al paragrafo 5 "iniziative ammissibili", il terzo capoverso è così sostituito: "Gli interventi devono essere realizzati entro 12 mesi dalla data di ricevimento del provvedimento di concessione dell'agevolazione, salvo proroga concedibile per un periodo massimo di ulteriori tre mesi su motivata richiesta;"

In data 11 luglio 2012 presso la sala Consiglio della FI.L.S.E. S.p.A., alla presenza del notaio Dott. Lorenzo Anselmi, si è svolto il sorteggio delle istanze spedite in pari data dal 04/07/2012 al 09/07/2012 a valere sul bando P.O.R. LIGURIA (2007-2013) - Azione 1.2.3. "Innovazione", al fine della determinazione dell'ordine cronologico delle stesse, ai sensi di quanto previsto al punto 11 del bando medesimo.

Segue l'esito del sorteggio delle istanze inviate dal 04/07/2012 al 09/07/2012, così come iscritto dal Notaio a Numero di repertorio 57695 del 11/07/2012


FILSE S.p.A. - P. IVA 00616030102
piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 840 33 03 - fax +39 010 542 335
sede legale: via Peschiera 16 - 16122 Genova - tel. +39 010 840 31 - fax +39 010 814 919
E-mail: filse@filse.it - PEC: filse.filse@pec.it

XHTML Validation

CSS Validation

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso e' essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information