POR FESR 2014-2020 Asse 1 "Ricerca ed Innovazione" - Azione 1.1.3 - Sostegno alla valorizzazione economica dell'innovazione attraverso la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative

La Giunta regionale ha approvato, con deliberazione del 1 marzo 2016, il bando Sostegno alla valorizzazione economica dell'innovazione attraverso la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e nelle formule organizzative, nonché attraverso il finanziamento dell’industrializzazione dei risultati della ricerca nell'ambito dell'Asse 1 – Ricerca e innovazione - azione 1.1.3 del Por Fesr Liguria 2014-2020.

Il bando si propone di sostenere progetti d'investimento in innovazione di prodotto e servizio, di processo e organizzativa, riguardanti le aree individuate dalla strategia regionale di Smart Specialisation Strategy, al fine di rafforzare la competitività del sistema produttivo, e consultabile dal sito di Regione Liguria al seguente link:
http://www.regione.liguria.it/argomenti/settori-economici/ricerca-innovazione-ed-energia-/strategia-di-smart-specilisation.html

I destinatari del bando sono le micro, piccole, medie e grandi imprese in forma singola o associata (forma cooperativa o consortile). Gli investimenti devono riguardare unità locali ubicate sul territorio della Regione Liguria.

Il bando prevede due distinti periodi di apertura dei termini per la presentazione delle domande di contributo, (dal 12 al 29 aprile 2016 e dal 15 al 30 settembre 2016). Le risorse assegnate sono pari a 10 milioni di euro, ripartite per ciascun periodo:

  1. 7 milioni di euro per il finanziamento delle domande presentate a valere sul 1° periodo di apertura dei termini di presentazione delle domande - pari al 70% delle risorse finanziarie disponibili
  2. 3 milioni di euro per il finanziamento delle domande presentate a valere sul 2° periodo - pari al 30% delle risorse finanziarie disponibili

L'agevolazione è concessa, alternativamente su richiesta del proponente in regime "de minimis" o ai sensi del Reg (UE) n. 651/2014, sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura del 50% della spesa ammissibile e comunque con il limite massimo di contributo concedibile di 200.000 euro. L'investimento ammissibile agevolabile non può essere inferiore 50.000 euro.

Le domande di ammissione all'agevolazione devono essere redatte esclusivamente online accedendo al sistema bandi online dal sito filse.it a decorrere:

  • 1° periodo: dal 12 al 29 aprile 2016
  • 2° periodo: dal 15 al 30 settembre 2016
Ordina per : Nome | Data | Click | [ Decrescente ]

Al paragrafo 6) "Intensità e forma dell'agevolazione" è aggiunto quanto segue:
"e può presentare, anche in qualità di partecipante ad aggregazione, una sola domanda di contributo a valere su ciascuna finestra temporale per la presentazione delle domande di cui al successivo paragrafo 11."

In data 22 Settembre 2016 in Via Peschiera 16, Genova, presso la sede di FI.L.S.E. S.p.A. alla presenza del Notaio Dott. Federico Cattanei, si è svolto il sorteggio pubblico del bando POR Liguria (2014-2020) - Asse 1 “Ricerca e Innovazione” - Azione 1.1.3 - Bando approvato con D.G.R. n. 165 del 01/03/2016, relativamente alle domande inviate il 15 Settembre 2016 primo giorno di riapertura del bando stesso, per l’attribuzione dell’ordine cronologico come stabilito al punto 9 comma 1) del Bando stesso.

FILSE S.p.A. - P. IVA 00616030102
piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 840 33 03 - fax +39 010 542 335
sede legale: via Peschiera 16 - 16122 Genova - tel. +39 010 840 31 - fax +39 010 814 919
E-mail: filse@filse.it - PEC: filse.filse@pec.it

XHTML Validation

CSS Validation

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso e' essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information