III° Edizione Bonus Badanti. Al via dal 2 agosto le domande

Approvata da Regione Liguria la misura, giunta alla terza edizione, del ‘Bonus Badanti, con l’obiettivo di incrementare il numero di persone non autosufficienti che potranno ricevere assistenza indiretta e per garantire loro la necessaria assistenza personale per il manenimento presso il proprio domicilio. 
Il bonus è rivolto a persone adulte residenti in Liguria non inserite in strutture residenziali, con ISEE socio sanitario fino a 35.000 euro, con invalidità civile riconosciuta al 100% e non beneficiarie di misure regionali per la non autosufficienza quali ‘Vita Indipendente’, ‘Gravissima disabilità’, ‘Dopo di Noi’. I beneficiari del contributo si devono impegnare ad assumere il/la badante con un contratto di lavoro oppure di avvalersi di un’impresa specializzata.
L’importo per il bonus di inclusione per l’assunzione di badanti è fissato in: 500 euro mensili per coloro che non percepiscono il Fondo Regionale per la non autosufficienza, 150 euro mensili per coloro che percepiscono il Fondo Regionale per la non autosufficienza. Il contributo viene riconosciuto per un ammontare massimo di 12 mensilità, ivi comprese mensilità antecedenti al presente avviso, a decorrere dalla data del 1 gennaio 2022, purché le spese sostenute per badanti siano rendicontabili con le modalità previste dall’avviso stesso.
Le domande possono essere presentate a partire da martedì 2 agosto e fino al 31 ottobre attraverso il sito filseonline.regione.liguria.it, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. 
 

CONSULTA QUI IL BANDO