Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza è la Dott.ssa Barbara Barabino ( recapiti: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel.: 010 8403376), nominata con Delibera del Consiglio di Amministrazione del 16/04/2019, in sostituzione del precedente RPCT Walter Bertini.

Le funzioni in capo all' RPCT sono definite nella Delibera ANAC n. 840 del 2 ottobre 2018 e nell’Allegato 2 all’aggiornamento 2018 del Piano Nazionale Anticorruzione, approvato con Delibera ANAC n. 1074 del 21 novembre 2018.

Inoltre, il Responsabile per la prevenzione della corruzione, ai sensi dell'articolo 1, comma 7, della legge n.190/2012 e degli indirizzi forniti da Regione Liguria:

  • propone al CDA, entro i termini di legge, il programma triennale della prevenzione della corruzione e i suoi aggiornamenti;
  • definisce procedure appropriate per selezionare e formare i dipendenti destinati a operare in settori particolarmente esposti alla corruzione e individua, previa proposta dei dirigenti competenti, il personale da sottoporre a formazione e/o aggiornamento;
  • verifica l'attuazione del piano e la sua idoneità, con specifico riferimento alle eventuali proposte formulate dai dirigenti competenti in ordine alle attività e ai procedimenti esposti a maggior rischio di corruzione;
  • presenta, d'intesa con il dirigente competente ove applicabile, il piano di rotazione degli incarichi negli uffici preposti allo svolgimento delle attività nel cui ambito è più elevato il rischio che siano commessi reati di corruzione, analogamente alle regole adottate in merito dalla Regione Liguria;
  • presenta al CDA, entro i termini di legge, una relazione annuale sui risultati dell'attività svolta e ne assicura la pubblicazione sul sito web della società
  • riferisce al CDA sull'attività svolta, ogni qualvolta sia necessario.

Per tutte le attività di propria competenza e al fine di garantire l'attuazione e concretezza del Piano, il Responsabile della Prevenzione si avvale:

  • del supporto operativo e continuativo del Settore Legale;
  • dell'Organismo di Vigilanza del modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del dlgs n.231 dell'8 giugno 2001.

Il Responsabile della trasparenza:

  • propone all'Organo di Amministrazione il programma triennale per la trasparenza e l'integrità e i suoi aggiornamenti, ora integrato nel PTPCT;
  • verifica l'attuazione del programma con particolare riguardo al rispetto degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l'aggiornamento delle informazioni pubblicate, nonché segnalando all'Organo di Amministrazione, all'ODV, ANAC e, nei casi più gravi, all'Ufficio Personale i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione;
  • controlla e assicura la regolare attuazione dell’accesso civico sulla base di quanto stabilito dal Decreto legislativo n.33/2013.

Aggiornamento a marzo 2021